Una squadra vincente – FISE VENETO

Una squadra vincente

<<indietro
 

di Umberto Martuscelli per Fiseveneto.com

2013.11.14 – La Fieracavalli di Verona è ormai alle spalle ma l’eco per la grande affermazione della squadra del Veneto nel Gran Premio delle Regioni 2013 non si è ancora spenta. Un risultato che insieme al primo posto ottenuto dai ragazzi veneti lo scorso maggio in Piazza di Siena a Roma per il Trofeo “Bruno Scolari” (Stella Marchese su Wessel, Filippo Bucciarelli su Culord, Alice Eulisse su Pasha del Baroncio e Rebecca Lombardi su P’Tit Star d’Aguilly) offre alla nostra regione, ai suoi dirigenti, ai tecnici, a tutti gli addetti ai lavori e ai semplici appassionati un grande motivo di orgoglio. Vediamo chi sono i protagonisti del successo di Verona.

RICCARDO RANGO
Nato il 23 gennaio 1993, Riccardo è in un certo senso figlio d’arte: il papà Nicola è cavaliere e istruttore, la mamma Alice è amazzone dilettante. Allievo di suo padre al Circolo Ippico Due Cavalli (nei pressi di Padova), Riccardo è stato campione d’Italia assoluto sui pony nel 2008, poi nel 2010 e nel 2011 ha partecipato al Campionato d’Italia juniores sempre in sella a Luxi Z classificandosi rispettivamente 12° e 4°. Due settimane prima della Fieracavalli di Verona ha ottenuto il miglior risultato della sua già consistente carriera internazionale: l’8° posto nel Gran Premio dello Csi a due stelle di Manerbio in sella a Cortaldo. A Verona ha invece montato Hispanico, stallone tedesco nato nel 2003 da Lordanos x Grannus, ottenendo non solo la vittoria del Gran Premio delle Regioni (è stato lui il prescelto per affrontare il barrage decisivo contro la Lombardia) ma anche il 2° posto nella classifica individuale della gara tra i binomi impegnati sul percorso di 1.30.

OLIMPIA GUAZZO
Se Riccardo Rango su Hispanico ha dato la vittoria al Veneto scendendo in campo per il barrage decisivo e classificandosi poi al 2° posto nella graduatoria individuale 1.30, Olimpia in quella stessa classifica individuale ha occupato la prima posizione! Doppio netto e miglior tempo in assoluto nell’insieme dei due percorsi: una prestazione determinante per il suo successo personale – ovviamente – ma più ancora per il risultato della squadra. Una squadra che non solo ha vinto, ma che è stata l’unica ad avere due doppi netti nella 1.30: quelli di Olimpia e Riccardo per l’appunto. Olimpia è nata il 7 gennaio 1992 ed è stata a lungo allieva di Nicola Rango: attualmente è seguita invece da Sante Bertolla presso gli impianti della Scuderia del Santo di Marcello Carraro a Padova. Braise du Marcq, con la quale nel 2010 ha ottenuto il 5° posto nel Campionato d’Italia juniores, è una cavalla belga nata nel 2001 da Kashmir van Schuttershof x Voltaire.

BEATRICE GRIPPO
Nata il 3 giugno 1996, Beatrice è allieva di Carlo de Landerset alla Società Ippica del Pestrino (Verona). A Verona è scesa in campo nella 1.25 terminando i due percorsi con 0/4 al 21° posto della classifica individuale in sella a T-Oxalis, una cavalla olandese nata nel 2000 da Lux Z x Indoctro. Per Beatrice il 2013 è stato il primo anno di impegni agonistici di una certa consistenza: ha già ottenuto alcuni piazzamenti internazionali (un 7° posto in una 1.30 in uno Csi 2st a San Giovanni in Marignano), dimostrando poi un rendimento sempre molto continuo e costante nelle gare affrontate nel corso della stagione. Nelle prove di selezione in vista dell’impegno di Fieracavalli, poi, si è distinta in modo particolare, meritando così la convocazione del tecnico Angelo Cristofoletti.

STELLA MARCHESE
Lei è stata schierata in squadra in entrambe le occasioni in cui il Veneto ha trionfato: a Roma in Piazza di Siena (dove è stata prescelta per il barrage decisivo contro l’Emilia Romagna) e a Verona in Fieracavalli, sempre in sella a Wessel (olandese nato nel 2003 da Quick Star x Voltaire). A Verona è scesa in campo nella 1.25 terminando i due percorsi con 0/4 e ottenendo il 14° posto nella graduatoria individuale. Stella è nata il 20 maggio 1999 ed è allieva della sua mamma Antonella Canova presso gli impianti della Società Sportiva Horse & Rider a Padova.