NELSON VIDONI: PREMIATO L’UOMO DEL VOLTEGGIO – FISE VENETO

NELSON VIDONI: PREMIATO L’UOMO DEL VOLTEGGIO

di Umberto Martuscelli per FiseVeneto.com

2017.02.28 – Il Palazzo della Gran Guardia di Verona è stato teatro ieri della cerimonia di assegnazione del tradizionale e prestigioso Premio Cangrande. Un riconoscimento che per il 2016 ha visto tra i protagonisti nel ruolo di allenatore sportivo Nelson Vidoni, l'uomo che insieme ad Anna Cavallaro ha esaltato il volteggio italiano nel mondo. Nato in Argentina il 10 luglio 1962, Nelson Vidoni è figlio di genitori friulani: di Gemona del Friuli e di Artegna. La famiglia Vidoni in Patagonia possedeva un allevamento di pecore merino. Nelson inizia a montare a cavallo sulle sconfinate praterie della Patagonia: «Monta da lavoro, imparata da ragazzino semplicemente facendo: del resto eravamo lontanissimi da qualunque centro abitato. Non avevamo certo la scuola di equitazione lì a portata di mano!». Nelson arriva in Italia all'inizio degli anni Novanta. Durante una fiera agricola a Lonigo, in provincia di Vicenza, assiste a una dimostrazione di volteggio di un gruppo friulano proveniente da Buja: da lì nasce in lui l’interesse per questa specialità. Frequenta il corso per diventare istruttore (lui nel frattempo era già divenuto insegnante di educazione fisica) e comincia la sua storia di longeur. Una storia che ha regalato all'Italia alcuni tra i più importanti successi agonistici di sempre: la coppia Vidoni/Cavallaro ormai è nella galleria dei veri grandi protagonisti dello sport.

Potrebbero interessarti anche...