Altre Discipline – FISE VENETO

Altre Discipline

  EQUITAZIONE AMERICANA – NEWS del EQUITAZIONE AMERICANA >>

equitazione americanaL'equitazione americana è il montare a cavallo all'americana, ovvero usando finimenti e selle di tipo americano, caratterizzate da arcione e pomello, è la monta dei "cowboy”. Il montare all'americana è possibile con qualsiasi tipo di cavallo, usualmente questo tipo di monta viene usata su cavalli argentini o statunitensi (quarter horse).Oltre alle passeggiate, si possono affrontare numerose discipline nell'ambito di questa monta, tra cui il cuttin, il reining, il roping, il team pennig, il barrel racingi, il pole bending, il working cow horse, il western pleasure, il western riding, lo showmanship at halter, l'halter under saddle, il western horsemanship, il trail.Anche l'attrezzatura è diversa da quella per l'equitazione inglese, in quanto si cavalca con jeans e stivali appositi.

EQUITAZIONE AMERICANA – NEWS dell'EQUITAZIONE AMERICANA >>

EQUITAZIONE DI CAMPAGNA – NEWS del EQUITAZIONE DI CAMPAGNA >>

equitazione di campagnaCon questa definizione si intendono tutte quelle attività equestri che vengono appunto svolte in campagna e che si basano sul rapporto uomo, cavallo, ambiente. Queste attività hanno delle origini molto antiche, motivo per cui alcune di esse sono particolarmente diffuse sia come attività amatoriali che come discipline sportiveE’ una pratica dell'equitazione che consiste nell'uso del cavallo per il piacere di cavalcare in luoghi lontani dalla civiltà. Non può essere definita propriamente "disciplina" poiché si pratica a solo scopo ricreativo. Gli itinerari attrezzati per questo scopo si chiamano ippovie e sono normalmente attrezzate per dare la possibilità di intraprendere un viaggio a tappe anche di diversi giorni, appoggiandosi a strutture idonee per le soste o ad agriturismi. La nomenclatura settoriale definisce questo tipo di viaggio con il termine lungoviaggio.
EQUITAZIONE DI CAMPAGNA – NEWS dell'EQUITAZIONE DI CAMPAGNA >>

  HORSE BALL  NEWS dI HORSE BALL >>

horse ballHorse-Ball è uno sport equestre di squadra.La pratica di horse ball era inizialmente un esercizio di messa in sella, inventato dal capitano Clave negli anni 1930 in  Francia. Ancora oggi, i valori pedagogici e ludici della disciplina sono utilizzati in tutti i centri equestri e pony club francesi e stranieri. Ciò permette di fare scoprire un'altra forma d'equitazione, ai piccoli e ai meno piccoli. Il fair play, lo spirito sportivo, è tra i principi essenziali dell'Horse Ball, cosa che lo avvicina ai valori sviluppati dal rugby. L'etica ed il rispetto dei cavalli disciplinano tutto lo svolgimento delle competizioni nonché le regole del gioco. L'obbligo di effettuare 3 passaggi tra 3 giocatori diversi di una stessa squadra, prima di potere segnare un canestro, ne fa un vero sport collettivo: è ciò che fa la differenza tra Horse Ball e le altre discipline equestri. Numerose competizioni nazionali ed internazionali sono organizzate oggi in Europa e non solo. Questi incontri raccolgono sempre più partecipanti e spettatori e sempre più giovani, non è raro vedere squadre composte da famiglie. Infatti, l'Horse Ball è accessibile a tutti, indipendentemente dall'età ed il livello equestre dei cavalieri: esistono la categoria giovanissimi, per i bambini di 5-6 anni, la categoria esordienti 9-12, allievi 12-14, cadetti 14-16 anni e infine la categoria adulti

HORSE BALL – NEWS dI HORSE BALL >>

 POLO  NEWS dI POLO >>

Polo-horsesIl polo è uno sport  di squadra in cui due formazioni di quattro giocatori, in sella a cavalli e muniti di stecche di bambù, si fronteggiano solitamente su campi in erba grandi come 4 campi da calcio con l'obiettivo di mandare una palla di legno in goal attraverso due pali (porta avversaria): vince la squadra che segna più punti. L’arbitraggio è diretto in campo da due arbitri a cavallo nel mentre un commissario di gara osserva il gioco da una torretta centrale ed interviene in caso di disaccordo fra i due arbitri in campo. Una partita è divisa in tempi detti chukker o chukka. La durata e il numero di chukker in una partita è variabile: a seconda dei regolamenti, un chukker dura dai 7 ai 7 minuti e mezzo. Vengono giocati da quattro a otto chukker in una partita. Ogni giocatore al termine di un chukker deve cambiare il cavallo, visto che esso è, in genere, spronato a correre continuamente. Al massimo può essere tenuto lo stesso cavallo per due chukker non consecutivi. Trattandosi di uno sport sufficientemente pericoloso esistono regole di comportamento che  disciplinano il comportamento in campo dei cavalli e dei cavalieri finalizzate ad evitare e a limitare eventuali incidenti durante le partite ed a garantire il massimo della correttezza e della sicurezza in campo.

POLO – NEWS dI POLO >>

 PONY CLUB – NEWS dI PONY CLUB >>

ponyNel termine Pony vengono ricomprese tutte le discipline equestri nelle quali viene  utilizzato il pony:  salto ostacoli, dressage, completo, endurance, reining, attacchi, settore ludico-addestrativo.

PONY GCLUB – NEWS dI PONY CLUB >>