FISE Federazione Italiana Sport Equestri

Site search




Iscriviti alla newsletter

A Portogruaro il volteggio-spettacolo

foto cavallaroL’Equipolis Tiziana a Vado di Fossalta di Portogruaro è ormai tradizionalmente un luogo in cui il volteggio vive uno dei momenti agonistici più significativi nel nostro Paese: partendo dal 2000, e con solo qualche interruzione lungo il cammino, la riunione internazionale della specialità ha visto in questi meravigliosi impianti la disputa di manifestazioni sempre più spettacolari e coinvolgenti…clicca qui

Vittorio Orlandi é il nuovo Presidente della F.I.S.E.

imageCome già annunciato sulla pagina Facebook Fise Veneto, ieri pomeriggio ad Ostia Lido , presenti oltre 1700 aventi diritto al voto personalmente e per delega, il Cavaliere Vittorio Orlandi è stato eletto Presidente della Federazione Italiana Sport Equestri.

Al neo Presidente ed al suo consiglio i complimenti e i migliori auguri di buon lavoro a favore di tutto il movimento.

Per l'elenco completo dei voti Clicca qui

La Federazione Italiana Sport Equestri pubblica le candidature per l’assemblea elettiva straordinaria:

logo fise

La Federazione ha pubblicato sul proprio sito le candidature che sono state regolarmente presentate per l'assemblea straordinaria elettiva nazionale del prossimo 30 marzo alle cariche di Presidente della Federazione Italiana Sport Equestri, di consigliere in rappresentanza degli affiliati, di consigliere in rappresentanza dei tecnici, di consigliere in rappresentanza dei cavalieri proprietari e di consigliere in rappresentanza dei cavalieri.
Per visualizzare tutte le candidature clicca qui
La Presidente Valle pone all'attenzione di tutti gli aventi diritto al voto del Veneto i nominativi dei quattro candidati veneti inserito nell'elenco pubblicato e precisamente:
Dott. Giuseppe Pozzato (lista Avv. Marco Di Paola e lista Sig.ra Antonella Dallari);
Sig.ra Federica Fraccari (lista Sig.ra Antonella Dallari);
Dott. Fabrizio Tagliabracci e Avv. Lorenza Mel (lista Sig Massimo Arcioni).  Leggi tutto

Alberto Zorzi

alberto_80x88 Jan Tops è olandese. Profondamente olandese. Quindi dentro di lui c’è tutto quello che nel corso della storia ha reso gli olandesi un popolo di esploratori, viaggiatori, commercianti, gran lavoratori, allevatori e agricoltori, calcolatori in senso positivo. Prendete tutte queste caratteristiche, mischiatele per bene, buttatele dentro il mondo dei cavalli e dello sport equestre e avrete Jan Tops….clicca qui

Coppa dei Giovani 2015

piazza-di-siena_f86669729b931[1]

Comunicazione Coppa dei Giovani 2015  Piazza di Siena – Roma – 21-24 Maggio 2015

Clicca qui  ATTENZIONE comunicazione modificata

INTEGRAZIONE alla nota pubblicata in data 9.2.2015….clicca qui

Elenco atleti in selezione per Piazza di Siena....clicca qui

Stage S.O. 31 marzo – 01 aprile 2015 Asd Sporting Club  H&P…..clicca qui

Stage S.O. 3 – 4 marzo 2015 presso C.I. del Cristallo …..clicca qui

Prova di Cultura Equestre I° Tappa

fise veneto  logo

 

 Test Didattico – Prova di Cultura Equestre I° Tappa Trofeo Emergenti 2015…clicca qui

La bella faccia dello Sport Italiano

CHI AL SHAQAB 2015 Questa è una bella fotografia. Non si vede sport, non si vede azione, non si vedono cavalli ma si vede molto di più: si vedono la gioia e la soddisfazione che nascono grazie allo sport, grazie all’azione, grazie ai cavalli. Queste persone sorridono felici, e quello è il sorriso dell’Italia del volteggio, in questo momento la specialità equestre che sta dando le maggiori gioie ai tifosi azzurri grazie non solo alla prodigiosa Anna Cavallaro (nella foto all’estrema sinistra) e al suo formidabile trainer/longeur Nelson Vidoni (dietro a tutti in maglia scura), ma anche per merito di un nutrito gruppo di giovani e giovanissimi che stanno crescendo nel solco tracciato dalla fuoriclasse veronese. Questa fotografia è stata scattata lo scorso 3 marzo a Doha, in Qatar, dove l’Italia ha ottenuto il 2° posto nel primo round del freestyle in occasione dello CVI 3 stelle. Il team azzurro era composto da Francesco Bortoletto, Beatrice Bianchini, Silvia Stopazzini, Yanik Chmirri, Lorenzo Lupacchini, Elena Rubini e Guia Amadeo (riserva) su Andokan con Laura Carnabuci alla longia. Che bella Italia!

Settembre 1949: Venezia diventa INTERNAZIONALE

Venezia Mercoledì 7 settembre 1949, campo delle Quattro Fontane al Lido: comincia il primo concorso ippico internazionale di salto ostacoli della storia di Venezia. Gli echi della guerra si stanno diradando ma sono purtroppo ancora molto presenti, la vita lentamente rifiorisce, lo sport riafferma il suo ruolo preminente per l’esistenza della società civile.....clicca qui

Progetto Giovani 2015 – Campionato a Squadre S.O. – Riprese Dressage Campionato Regionale

fise veneto  logo Visita il  link Progetto Giovani: Salto Ostacoli  Dressage  e Completo, troverai i Regolamenti per l'anno 2015 e i nuovi Ciruiti e Trofei.

 Inoltre pubblicato il programma del Campionato a Squadre S.o. del 26.04.2015(vedi calendario manifestazioni) e le riprese dressage per il Campionato Regionale Dressage     2015 (vedi disciplina dressage)

2 MARZO 2015 PADOVA: INCONTRO CON I FUTURI CANDIDATI ALLA PRESIDENZA FISE

11025168_725794714202547_235675044194473081_n

Per oltre tre ore in un clima di attento e positivo ascolto, i futuri candidati alla presidenza Fise, che hanno aderito all'invito della Presidente Valle – Massimo Arcioni, Antonella Dallari, Marco Di Paola e Alessandro Galeazzi – dopo una breve presentazione delle linee fondamentali dei loro programmi, hanno risposto "in parallelo" alle domande dei numerosi tesserati veneti intervenuti.
La modalità di svolgimento dell'incontro ha consentito al pubblico di valutare in autonomia e trasparenza la puntualità e concretezza nelle risposte dei futuri candidati.
Alla conclusione dell'incontro, la Presidente Valle, ricordando l'impegno profuso dal Veneto in occasione dell'assemblea del 6.10.14 per le modifiche statutarie e per la limitazione delle deleghe (unico obiettivo minore raggiungibile e raggiunto rispetto al voto telematico – obiettivo da lei invocato) ha invitato tutti a partecipare personalmente all'assemblea elettiva e non ha rilasciare deleghe.
Le imminenti elezioni nazionali devono essere un'occasione di assunzione di responsabilità.